Cosa dire ogni giorno ai nostri figli

Cosa dire ogni giorno ai nostri figli

 

Il lavoro, la casa, la famiglia….gli impegni sono così tanti che rischiamo di perdere per strada dei pezzi importanti o di darli per scontato. Avevamo già parlato di cosa non fare (Rispettiamoli: cosa non fare ai bambini https://dabimboamamma.wordpress.com/2014/06/07/rispettiamoli-cosa-non-fare-ai-bambini/) e cosa non dire ai nostri figli (Le frasi da non dire ai bambini https://dabimboamamma.wordpress.com/2014/04/21/le-frasi-da-non-dire-ai-bambini/), oggi vogliamo invece soffermarci sulle quelle frasi che dovremmo dire loro ogni giorno.

 

  • “Ti amo, ti voglio bene”: ricordiamogli ogni giorno quanto sono importanti per noi. Non colleghiamo mai il nostro amore al loro comportamento quindi mettiamo al bando espressioni del tipo “se fai così, la mamma non ti vuole più bene” ma facciamogli capire che li amiamo anche quando li stiamo sgridando.
  • “Grazie”: ringraziamoli per i giocattoli che desiderano condividere con noi, per i giochi che facciamo insieme, per le carezze e per i baci che ci donano, per i pensieri che ci regalano.
  • “Non preoccuparti”: insegniamogli a sopportare le difficoltà che inevitabilmente incontrerà lungo il cammino e aiutiamoli a trovare una soluzione anche ai problemi più complessi.
  • “Bravo”: complimentiamoci con loro, valorizziamo i loro comportamenti corretti e le loro piccole conquiste.
  • “Cosa ne pensi?”: chiediamo ai nostri figli la loro opinione, li farà sentire importanti.
  • “Mi sei mancato”: è importante che i bambini sappiano che, sebbene a volte non possiamo essere presenti, con il cuore e con la mente siamo vicini a loro e il tempo trascorso senza averli accanto è stato lungo anche per noi. Ci sono mancati e allora perché non dirglielo?
  • “Ce la puoi fare”: che si tratti di un bambino piccolo che non riesce a incastrare le costruzioni o di un adolescente che non riesce a svolgere il compito di matematica mostriamo fiducia nei nostri figli e nelle loro capacità. Questo li aiuterà ad avere fiducia in se stessi e a non arrendersi.
  • “Sei speciale”: facciamoli sentire speciali e unici! D’altronde sono ciò che abbiamo di più prezioso.
  • “Con te sto proprio bene”: i bambini hanno bisogno di sapere che il tempo trascorso con loro è stato piacevole e prezioso.
  • “Capisco”: man mano che crescono i nostri figli temono che noi genitori non saremo in grado di comprenderli. Mostriamo la nostra vicinanza e ascoltiamo ciò che desiderano condividere con noi….sarà meraviglioso per entrambi!

 

Potrebbero interessarti anche:

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...