Cosa non dire a una quasi bismamma…ovvero cosa non dire a una donna incinta per la seconda volta

Cosa non dire a una quasi bismamma…ovvero cosa non dire a una donna incinta per la seconda volta

 

Quando rimani incinta per la seconda volta (per non parlare poi della terza!) ti senti dire una serie di frasi che ti lasciano a dir poco stupefatta. Perché oltre a quelle frasi da non dire a una donna incinta (e noi ne avevamo individuate dieci e a una neomamma ci sono una serie di frasi che è come se fossero studiate apposta per una seconda gravidanza.

  • “Non potevate comprarvi un televisore?” La prima volta che senti questa frase ci ridi su, la seconda sorridi, la terza abbozzi un timido stiracchiamento delle labbra, dalla quarta in poi però la tue reazioni sono nettamente diverse e solo l’educazione ti trattiene dal non rispondere male.
  • “Ci sei già passata”: si certo sono già stata incinta e ho già partorito ma qualcuno vi ha mai detto che le gravidanze non sono tutte uguali? Beh allora leggete il nostro articolo e poi ne riparliamo.
  • “Adesso ti metterai di nuovo in maternità”: no, guarda pensavo di andare a lavorare in miniera fino alla fine e di mettere al mondo lì mio figlio, così magari imparava già un mestiere…. Che altro possiamo rispondere?
  • “Nooooo!!!!!!”: credo che tanto terrore nello sguardo e nella voce di qualcuno lo si ritrovi solo di fronte a delle catastrofi ma qui parliamo della nascita di un altro pupetto! Bah…..
  • “Che coraggio!”: forse che coraggio dovrei dirlo io a chi osa fare quest’affermazione.
  • “Che incoscienza!”: quest’affermazione è quella che probabilmente sta dietro alla frase precedente ma direi che vale esattamente quanto detto sopra, meglio non aggiungere altro.
  • “Come farete?”: le preoccupazioni della gente sono davvero tante, troppe ma soprattutto relative a eventi, come in questo caso, che non li riguardano affatto. E sicuramente in caso di bisogno non andremo certo a chiedere aiuto a loro.
  • “Avete fatto in fretta!”: chi dice ciò è come se stesse lì con calendario e orologio alla mano, pronto a cronometrare quanti anni, mesi, settimane, giorni, ore e persino minuti sono trascorsi dalla prima gravidanza, come se esistesse un momento “giusto” per mettere al mondo un secondo figlio.
  • Lo avete cercato?”: e che te ne frega? Ma soprattutto con che faccia tosta puoi chiedere una cosa del genere?
  • Sarà dura”: grazie per l’incoraggiamento ma noi ce la faremo!
Annunci

2 pensieri su “Cosa non dire a una quasi bismamma…ovvero cosa non dire a una donna incinta per la seconda volta

  1. Leggendo questi articoli si capisce che iniziative che mettono le mamme al centro (ce ne sono moltissimi e tutte davvero utili ed interessanti, per citarne una su mammaraccontati.it le mamme possono inviare un racconto della loro esperienza a scopo pubblicazione) non sono mai abbastanza perchè c’è ancora gente insensibile sulla maternità…speriamo che col tempo e progetti dedicati alle mamme come questi si insinui un po’ buon senso e sensibilità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...